O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént.


domenica 8 maggio 2011

Il giorno della Corsa rosa

BENTORNATO GIRO!
Oggi Parma è in festa per l'arrivo della seconda tappa del Giro d'Italia, la Alba - Parma di 244 chilometri, adatta a un arrivo in volata in viale Martiri della Libertà - Nella nostra provincia, prima di arrivare in città, tocca Fidenza, Salsomaggiore, Bagni di Tabiano, Tabiano Castello, Costa Mezzana, Noceto e Ponte Taro. Pramzanblog "interpreta" a suo modo l'arrivo di oggi con due immagini "fuori dal coro": due biciclette ottocentesche e lo "Stradone" com'era alla fine dell'Ottocento.

Nessun commento: