O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént.


sabato 2 aprile 2011

Una foto, una storia -177-

LA PALETTA
DEL POLIZIOTTO
Tutti conoscono i tabelloni elettronici che vengono esposti per indicare le sostituzioni dei giocatori durante una partita. Ma forse pochi sanno che l'invenzione di un marchingegno per segnalare all'arbitro una sostituzione nacque propri0o a Parma, grazie a un poliziotto della nostra Squadra Mobile, papà di un giovanotto che qualche anno dopo sarebbe diventato un popolarissimo cantante. Ma chi fu questo poliziotto - inventore? Basta leggere la nuova puntata di "Una foto, una storia", a firma di Gion Guti, per saperlo. Cliccate qui sotto.
☛ LA PALETTA DEL POLIZIOTTO

Nessun commento: