/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 17 aprile 2011

Rugby: Crociati - Granducato

I CROCIATI VINCONO
IL DERBY
E AGGUANTANO (QUASI)
I PLAYOFF

La squadra allenata da Filippo Frati, dopo un inizio disastroso, è riuscita ad assicurarsi, con merito, il match contro i "cugini" del Granducato, per 16 a 14 - Mantiene così il quarto posto a due giornate alla fine - Calendario difficile, ma il vantaggio di 8 punti sul Granducato sembra rassicurante
Il Crociati Rugby Parma ha faticato tantissimo a entrare in partita
nel derby contro il Granducato. Dopo dieci minuti di gioco era già sotto addirittura di 11 punti (0 a 11), poi, piano piano, la squadra allenata da Filippo Frati, è riuscita a ritrovare il bandolo della matassa. Sotto ancora di 11 all'intervallo (3 a 14), ha dominato il secondo tempo. Nella seconda parte del match, infatti, a non entrare in partita è stata, invece, la squadra di Roland De Maigny, che passo passo ha visto ridursi il suo vantaggio. Prima un piazzato di Anversa poi al 21' una meta di Sigg trasformata da Anversa hanno riportato il match in equilibrio (13-14). Infine il sorpasso dei Crociati a 11 minuti dalla fine. Inutili i disperati tentativi degli uomini di De Marigny per portare a casa una vittoria che srebbe stata fondamentale per sperare ancora nei playoff. Ora questa possibilità è ancora sulla carta, ma soltanto sulla carta. A due partite dalla fine infatti il Crociati Rugby ha sui cugini un vantaggio di 8 punti, con un calendario difficile (Prato in trasferta e Rovigo in casa). Comunque l'obiettivo principale per i Crociati, società eserdiente in Eccellenza, era rappresentato quest'anno dai playoff e ormai sembra raggiunto (quasi). L'ideale sarebbe per i Crociati agguantare in extremis il terzo posto per evitare, nei playoff, in semifinale, il Rovigo, ora meritatamente, e saldamente, in testa alla classifica.
Marcatori: Pt: al 2' cp Jones (0-3); 4' mnt Onori (0-8); 10' cp Jones (0-11); 33' cp Anversa (3-11); 40' cp Jones (3-14); St: 4' cp Anversa (6-14)
, 21' m. Sigg tr. Anversa (13-14); 29' cp Anversa (16-14)




Nessun commento: