/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 3 aprile 2011

Quelle che il basket - serie A1

LAVEZZINI:
LA SALVEZZA
È PIU VICINA
Nella prima partita dei playout, contro il Pozzuoli, la squadra di Procaccini ha meritatamente vinto per 75 a 62 - Mercoledì gara due a Pozzuoli per chiudere il discorso e mantenere la permanenza in A1
Il Lavezzini Basket Parma compie il primo passo verso la permanenza in Serie A1 e lo fa anche con autorità sconfiggendo al PalaCiti il Pozzuoli di coach Palumbo per 75 a 62. Dopo aver sudato e combattuto punto a punto per tutto il primo tempo, nel secondo è venuto fuori il maggior tasso tecnico della squadra di capitan Franchini e grazie all’ennesima superba prova di Antibe nulla hanno potuto le flegree di Gatti &C.
Per la francese, MVP del match, alla fine saranno ben 22 i punti in carniere. La prima è andata. Ora si va a Pozzuoli a giocare gara due mercoledì prossimo con l’intenzione di cercare di chiudere il discorso. Pozzuoli dal canto suo farà di tutto per tornare a Parma sabato prossimo per giocare l’eventuale bella. Nell’altra semifinale playout Lucca ha avuto ragione dell’altra formazione campana: Agos 60 - Job Gate Napoli 52. Al momento pare quindi probabile una finale per non retrocedere tutta partenopea. Ma i discorsi non sono ancora fatti e in gara 2 le napoletane venderanno sicuramente cara la pelle.
(Nella foto, di Giulia Foranzi, una fase del match)

Nessun commento: