/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 3 marzo 2011

Una foto, una storia -167-

LE LETTURE DI SICURI
Nel 1985, mentre Enzo Sicuri, il popolare clochard, era ricoverato all'Iraia, l'ex Romanini, uscì il libro di Marcheselli e Ferraguti Il nostro amico Enzo Sicuri, che, ricco di foto, raccontava la sua storia. Gli fu portato in ospedale e lui lo guardò, ma con una certa sufficienza. Riteneva infatti poco gradita "l'intrusione" di chi gli aveva portato il libro, perché stava leggendo. Cosa? Chi non lo sa già può scoprirlo cliccando qui sotto, per leggere la nuova puntata della rubrica "Una foto, una storia", che Giovanni Ferraguti, firma con lo pseudonimo di Gion Guti.
LE LETTURE DI SICURI

Nessun commento: