O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


venerdì 25 marzo 2011

"Un occhio parmigiano sul mondo" -7-

DAL BAULE
DELLE MERAVIGLIE
DI FORNACIARI:
Carlo Bergonzi
alla Corte Pallavicina
Il fotografo parmigiano, una delle firme di Gamma, offre in visione ai parmigiani, attraverso Pramzanblog, alcune delle fotografie che realizzò per la celebre agenzia francese dal 1976 al 1991, ma anche foto più recenti, che sono già entrate a far parte del suo sterminato archivio - In questa puntata vediamo Carlo Bergonzi, il "tenore verdiano del Novecento" quando fu uno degli ospiti alla "Notte dei culatelli" all'Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense
Eccoci alla settima puntata della rubrica "Un occhio parmigiano sul mondo", che raccoglie le foto dell'archivio del fotografo parmigiano Edoardo Fornaciari, con molte di quelle che scattò per l'agenzia francese Gamma (per la quale collabora attualmente) dal 1976 al 1991. La fotografia di oggi è più recente ed è stata scattata da Fornaciari all'Antica Corte pallavicina di Polesine Parmense, dove il "Gran Maestro" è uno degli chef italiani più apprezzati, Massimo Spigaroli. Ebbene, a una "Notte dei culatelli", evento cultural - gastronomico che si svolge ogni anno a luglio, Fornaciari ha eseguito uno splendido ritratto del tenere verdiano del Novecento, Carlo Bergonzi, che per altro è di casa da quelle parti, perché è nato a Vidalenzo. Per vedere la foto leggete la rubrica "Un occhio parmigiano sul mondo" cliccando qui sotto.
UN OCCHIO PARMIGIANO
SUL MONDO:
CARLO BERGONZI

Nessun commento: