/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 23 marzo 2011

È morta Liz Taylor

QUANDO LIZ VENNE
A MANGIARE

ALL'AURORA

Liz Taylor, la celebre attrice americana, che il 27 febbraio scorso ha compiuto 79 anni, è morta oggi al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles - Le erano vicini i figli avuti da Michael Wilding, quelli avuti da Michael Todd e Maria Burton, adottata nel matrimonio con Richard Burton

Ciao Liz. La celebre attrice americana, figlia di una coppia di americani, nata il 27 febbraio 1932 a Hampstead, vicino a Londra, è morta oggi nella clinica dei divi, la Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles, dove era ricoverata da settimane. Ha vinto due Oscar: per Venere in visone (1960) e per Chi ha paura di Virginia Wolf? (1966) e ha avuto sette mariti (ma con Richard Burton si è sposata due volte). Proprio con Richard Burton, a metà degli anni Sessanta, venne Parma un giorno per poter assaggiare, con Richard Burton, i tortelli d'erbetta della mitica Margherita al ristorante Aurora. Non stava girando alcun film nella nostra città. Durante il viaggio in autostrada, lei e Burton furono consigliati di uscire al casello di Parma per mangiare all'Aurora. Ovviamente la Gazzetta di Parma inviò una sua troupe, composta da Giovanni Ferraguti, Bruno Salati e l'allora giovanissimo Achille Mezzadri, l'attuale papà di Pramzanblog. Nella foto vediamo appunto Liz e Burton con Salati appena scesi dall'automobile, davanti alla Steccata.

Nessun commento: