/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 16 marzo 2011

Dall’America ci arriva una storia commovente

UN TUCANO PER RICORDARE
GIUSEPPE LUNARDI
L’ARCHITETTO - MOTOCICLISTA

Bruno e Leonardo Lunardi, i figli più giovani del fotografo Giovanni, strajè a Sarasota, in Florida, partecipano da anni, con risultati positivi, ai tornei di beach volley nel loro Stato e da quest’anno per il loro team hanno scelto il marchio di un tucano stilizzato, per ricordare il fratello del loro papà, scomparso tragicamente durante una gara di speedway nel 1975 - L’anno seguente era stato creato il Motoclub Giuseppe Lunardi, che aveva come marchio proprio lo stesso tucano, disegnato da Pietro Galli

di ACHILLE MEZZADRI
Sabato 5 marzo è cominciata nelle spiagge della Florida la stagione del beach volley che si protrae fino a novembre. Ai tornei prendono parte, da diversi anni, due baldi giovanotti molto legati a Parma: Bruno e Leonardo Lunardi, 26 e 28 anni, i figli più giovani del fotografo Giovanni, strajè a Sarasota, in Florida. Sulle maglie del loro team appare, da quest’anno, un tucano stilizzato. Un tucano che porta con sé una storia commovente e bellissima. Ce la racconta Giovanni. “Purtroppo nel 1975, era l’8 maggio”, dice “persi un fratello, Giuseppe, che ..............
(Nelle foto - CLICCARE PER INGRANDIRE - : 1) Giuseppe Lunardi; 2) Bruno (a sinistra) e Leonardo Lunardi)
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: