/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 13 marzo 2011

Cor crozè - L'opinione di Michelotti

STASIRA AN GH'É
NJÉNT DA DIR
(I ragas j àn pärs
mo j én stè bräv)

PARMA - NAPOLI 1-3 Adésa a gh’ sèmma déntor preciz in-t-la lota par la retrocesjón, però stasìra an gh'é njént da dir: i ragas dal Pärma j àn pärs mo j én stè bräv, j àn fat coll ch' j àn podù. A m’à fat rabir Costacurta, ch'al fäva i comént su Sky... Eravamo in vantaggio 1 a 0 e lu ‘l dzäva: “Adesso il Parma è in vantaggio ma poi è inevitabile che perderà con qualche gol di scarto. L'à portè sfiga al Billy: al gh'à ciapè.
Però nel primo tempo il Parma non è andato male...

Infatti. Èmma zughè con determinasjón, èmma tgnù bala, njént da dir. Alla fine del primo tempo eravamo in vantaggio per uno a zero, grazie allo splendido gol di Palladino, un gol da manuale, mo in-t-al secónd témp èmma zughè in déz... A gh’é da dir che ala fén dal primm témp l'arbitro l'à fisciè la fén mentre eravamo a due passi da un possibile secondo gol... E mi a digh: arbitro, un po' di buonsenso... A vót där la posibilitè 'd fnir l'asjón? Comunque tra il dire e il fare, come sai, c'è di mezzo il mare. Se me nòna la gh'aviss avù il bali la sarìss städa me nonón.
Mirante ha colpe sui gol del Napoli?

No, no, anzi, stasera ha fatto due, tre belle parate. Se gli dovessi dare un voto gli darei un bel sei e mezzo. L'à fat al so dovér.
La difesa com'è andata stasera?

Ti anticipo che in generale tutta la squadra mi è piaciuta. T'al sè che mi a digh pan al pan e vén al vén. Quando c'è da criticare non mi tiro indietro, mo stasìra i m’ én piazù. In difeza Paci l'à combinè al cazén dal tèrs goll dal Napoli, mo ormäi la partida l'éra sgnäda, Lucaréli al s'é fat butär fóra, Zaccardo al n’è pu lu, mo in géneräl a gh'é da därogh la suficensa.
Come hai visto oggi il centrocampo?

Galloppa, fino a quando si è fatto buttar fuori per quel fallaccio, non male, Dzemaili bene, Candreva non male. Insomma, hanno fatto il loro dovere.
E là davanti?
Palladino su tutti, l'à fat un gran goll. Bojinov l'é sempor par téra cme un gruggn, l’é cme 'na machina coj candéli sporchi. Al gh'à da cambiär il candéli... Crespo? Povrén, l'é sempor da lu, là davanti...
Il migliore del Parma

Palladino, nessun dubbio.

E il peggiore

Al solit.... E an fagh miga al nòmm... Chi vól capir al capissa.
Il voto a Marino.
Stasìra njént da dir. Merita sicuramente la sufficienza, per come ha affrontato questa partita così difficile. In dieci contro questo Napoli... non si possono chiedere i miracoli. Però a vriss dir ancòrra 'na coza...
Dilla, Albertone.
A parte che stasera, come ho già detto, i giocatori del Parma hanno fatto il loro dovere, a m'é d'äviz che sti ragas i gh'àn adòs tutt i mäl ‘d l’ospedäl, i gh'àn sémpor cuel... Mi j a portariss in céza a färos béndir...
pramzan45
(Si ringrazia Giuseppe Mezzadri per la supervisione della parte dialettale)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Il risultato era già stato scritto prima ancora di giocare!
Arbitraggio scandaloso! Vrgogna!!
Angelo