O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént.


domenica 27 febbraio 2011

Una foto, una storia -165-

WALLY E IL FRAC
DI PAPÀ,
ARTURO
TOSCANINI
Nel 1967 si celebrò contemporaneamente, con l'inaugurazione della casa-museo di Arturo Toscanini, il centenario della nascita e il decimo anniversario della scomparsa del grande direttore d'orchestra. La secondogenita del Maestro, Wally, partecipò attivamente alla nascita del museo, privandosi di molti cari ricordi appartenuti al papà e tra questi il frac che indossava nei concerti. Giovanni Ferraguti, in arte Gion Guti, la fotografò accanto a questo storico cimelio e ora la foto potete rivederla nella nuova puntata della sua rubrica "Una foto, una storia". Per leggerla cliccate qui sotto.
IL FRAC DI TOSCANINI

Nessun commento: