/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 21 febbraio 2011

Paolo Bucci annuncia la sua nuova impresa

“DUE DONNE DI PARMA SARANNO I MIEI
ANGELI CUSTODI
ALLA BADWATER,
LA CORSA
NELLA VALLE
DELLA MORTE”
“Finalmente, dopo due bocciature della mia domanda di ammissione”, dice il noto ultramaratoneta parmigiano “gli organizzatori della “Badwater”, la corsa massacrante di 217 chilometri tra California e Nevada, con la quale si attraversa la celebre “Valle della morte”, mi hanno accettato” - “Quando l’ho saputo ho pianto” - “La gara si svolgerà dall’11 al 13 luglio” - “È obbligatorio avere un seguito con un’auto e almeno due supporter: io ho scelto due mie amiche dell’Atletica Manara, Maria Elisabetta Bellini e Michela Grassetto” - “Se qualche sponsor deciderà di affiancare la mia impresa sarà ben gradito: raccoglierò fondi per me e anche, con Francesco Canali, per la lotta alla Sla”

di ACHILLE MEZZADRI
“Be’, non mi vergogno a dirlo”, dice Paolo Bucci, l’ultramaratoneta del deserto “quando l’ho saputo ho pianto. Perché era da due anni che mandavo la mia domanda di ammissione alla celebre e massacrante “Bad Water”, la corsa di 217 chilometri tra California e Nevada durante la quale si attraversa la celebre “Valle della morte” e gli organizzatori continuavano a rifiutarmi. Quest’anno, finalmente, hanno detto sì. Così in luglio, da lunedì 11 a mercoledì 13, sarò tra i 90 concorrenti, credo unico italiano. E a 58 anni è già una bella soddisfazione”.
Bucci, l’uomo del deserto, l’uomo che ha già partecipato due volte alla terribile “555+” nel Sahara egiziano, arrivando la prima volta quinto e la seconda ottavo, è sempre alla ricerca.................
(Nelle foto: 1) Paolo Bucci; 2) Maria Elisabetta Bellini; 3) Michela Grassetto)
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

Nessun commento: