O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


martedì 8 febbraio 2011

Grazie a tutti

IL FILMATO DI STEVE MEZZADRI
È SU PRAMZANBLOG TV.
CLICCATE
QUI PER VEDERLO
E QUI PER VOTARLO

1 commento:

bedo ha detto...

Oh! che bella sorpresa! Il filmato mi e' veramente piaciuto! Fare dei complimenti e' troppo poco, ma ugualmente li faccio, perche' in quel filmato, oltre alla capacita', alla conoscenza tecnologica, alla musica bellissima, scaturisce anche amore, tanto amore, tanto tanto amore che solo delle radici parmensi come quelle di Steve potevano esprimere con quella semplicita' e vigore che solo il vero artista sa creare!
Credo di poter dire a Steve, che non conosco personalmente, ma solo attraverso Pramzanblog, di andare avanti sulla strada di regista e autore di montaggi che, a giudicare da questo che e' bellissimo, potrebbero lasciare il segno, un segno imperituro!
Grazie, mi e' piaciuto per davvero!
Enrico Ghirarduzzi