/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 12 febbraio 2011

I protagonisti della Stagione Lirica 2011

DIMITRA THEODOSSIOU:
“Al Festival di Sanremo canterò
il 'Va pensiero'
con Al Bano"

Il soprano greco ha sollevato entusiasmi al Regio debuttando nel ruolo di Leonora in “La forza del destino” e ricevendo ovazioni dal pubblico - “Parma mi ha sempre portato fortuna” - “Sono laureata in economia e prima di diventare una cantante facevo la ragioniera in una grande azienda” - “Il palcoscenico sanremese? Se serve ad avvicinare il pubblico alla lirica, ben venga!”
di PAOLO ZOPPI








“Quando canto ‘Santo di Patria indefinito amor!’ Odabella (Attila), canta per la sua patria, in quel momento anch’io canto per la mia Patria e ogni ascoltatore deve immedesimarsi come anche lui dovesse combattere per la propria Patria”. Ho voluto iniziare questa interessantissima intervista con Dimitra Theodossiou, praticamente dalla fine, dopo un crescendo di intense emozioni vissute dal soprano greco, palesi di una partecipazione emotiva al contesto testuale e musicale davvero di grandissima pregnanza. “Io canto per il pubblico, ovunque, dedico..............
(Nella foto: Dimitra Theodossiou)
LEGGETE L'INTERVISTA COMPLETA

Nessun commento: