/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 23 gennaio 2011

Quelle che il basket - Serie A1

LAVEZZINI:
BRINDISI CON
LA VITTORIA

Le ragazze di coach Procaccini hanno espugnato Pozzuoli con un voncincente 61 a 54 - Ottimi il rientro di Clarisse machanguana, dopo una lunga assenza e l'innesto dela framcese Audrey Sauret - mercoledì trasferta infrasettimanale a Mestre
Il Lavezzini Basket Parma è tornato alla vittoria in trasferta contro il GMA Pozzuoli per 61 a 54, grazie in parte anche al ritorno di Clarisse Machanguana e all'innesto di Audrey Sauret. Ottima come sempre Nicole Antibe che con 16 punti è la miglior marcatrice dell’incontro, ma bene tutto il gruppo. L’avvio delle gialloblu è stato bruciante. Al quarto minuto le parmensi erano già avanti di 6 lunghezze (12 a 6). Le padrone di casa, però, trascinate da Dixon, nel finale di quarto hanno riacciuffato le ducali. 12 a 12 al nono e 14 pari al primo intervallo. Prime difficoltà per le gialloblu nel secondo quarto, quando hanno cominciato a dover inseguire le campane, finendo anche sotto di sei punti. A limitare i danni ci ha pensato ChiChi Franchini, che alla fine dell'incontro sarà MVP, con 10 punti, 3 assist, 6 rimbalzi, 4 palle recuperate ed il 71,4 % al tiro. Con una Walker incontenibile, si è andati al riposo lungo con le partenopee in vantaggio 29 a 24. Lo svantaggio di cinque punti èservito da carica per Franchini e compagne che, grazie soprattutto a Battisodo e ad Aziz, in quattro minuti hanno ribaltato il risultato: 29 a 31. Non era finita. Le due americane di Pozzuoli, Walker e Dixon hanno fatto vedere i sorci verdi sotto plancia ed al 26’ sono tornate avanti 37 a 34. Nicole Antibe a questo punto ha eciso dientyrare in partita, e se ne sono viste le conseguenze. Alla sirena finale sarà ancora lei la miglior marcatrice dell’incontro con 16 punti. Alla fine del terzo quarto il punteggio era 41 a 39 a favore delle padrone di casa. Nei primi minuti della quarta frazione si sono svegliato pure Machanguana e Mauriello: 42 a 46 al 32’. L'atleta mozambicana, però, ha dovuto uscire di scena per il raggiunto limite di falli. Con Aziz e Franchini le parmensi si sono trovate avanti di 5: 48 a 53 al 34’. A metà tempo il vantaggio si è confermato sul 52 a 57 e lì è restato fisso per tre lunghi minuti , durante i quali Parma ha saputo tenere le redini dell'incontro. Nel finale un punto di Mauriello (e con questo sono 11 alla fine!) e 3 di Sauret hanno decretato la vittoria. Il Lavezzini in classifica è tornato a pari, a quota 8, con Napoli e Priolo a 8 punti, e mercoledì durante il turno infrasettimanale a Venezia tenterà una nuova impresa, per ritrovarsi a ridosso della zona playoff . Vincere anche al PalaTaliercio di Mestre è l’obiettivo, prima di ricevere Faenza domenica prossima al PalaCiti.
(Nelle foto: 1) Clarisse Machanguana; 2) Mariachiara Franchini)

Nessun commento: