/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 13 gennaio 2011

Oggi la festa del Patrono della città

SANT'ILARIO 2011:
ABBUFFATA DI PREMI
Anche quest'anno premi come se piovesse in occasione della celebrazione di Sant'Ilario - In mattinata i premi del Comune (Giancarlo Izzi, Mensa di Padre Lino, Liceo Romagnosi, Francesco Canali e Mauro Del Rio, più di attestati di benemerenza), nel pomeriggio quelli dei Veterani sportivi (Luciano Armani, Ezio Bosi, Circolo Ippico il Cinghio, Stefano Manici, Paola Marchesi, Leopoldo Remondini) e di Parma Nostra (Assistenza Pubblica) e in serata la "Scarpètta d'òra" della Famjia Pramzàna (Michele Pertusi)

IN COMUNE - Grande abbuffata per Sant'Ilario, come tutti gli anni. Con sindaco e assessori vari a correre di qui e di là. Il "via alle danze" alle 10, nell'aula consiliare del Comune, con i premi Sant'Ilario del Comune, sempre i più attesi, con il sindaco Pietro Vignali gran cerimoniere. Con la presenza del vesovo e davanti alle telecamere delle Tv cittadine. I premi principali vanno queat'anno al professor Giancarlo Izzi, alla Mensa di Padre Lino (ritirerà il premio padre Vitorio), al Liceo Romagnosi che compie 150 anni, a Francesco Canali, che combatte la sua coraggiosa battaglia contro la Sla e a Mauro Del Rio. Attestati di civica benemerenza alla professoresa Isa Guastalla, a Tonino Fereoli, voce storica della Corale Verdi, alla Famiglia Giampellegrini, all'avvocato Gentian Alimadhi, all'Unione Sportiva Carignano e alla sezione di parma degli Amici del presepio.
ALLA CORALE VERDI - Qui andranno in scena, alle 12,30, i Premi sant'Ilario della Sezione di Parma dei Veterani sportivi, presieduta da Corrado Cavazzini. Presentano Pino Colombi e Manuela Boselli. I premiati quest'anno sono Luciano Armani, ex gloria del ciclismo parmense, Ezio Bosi, ex presidente del Centro Sportivo Italiano, Circolo Ippico il Cinghio, presieduto da Antonio Broglia, Stefano Manici, dieci volte campione italiano di motociclismo, Paola Marchesi, coach di pallavolo e Leopoldo Remondini, ex giudice internazionale di atletica leggera e arbitro di pallavolo.
ALL'ASSISTENZA PUBBLICA - Il meritevolissimo ente cittadino sarà premiato "in casa". Nella sua sede di via Gorizia 2A riceverà infatti, alle 16, il premio Sant'Ilario di "Parma Nostra", l'associazione presieduta da Renzo Oddi. Premio assolutamente meritato per "La Pùblica". come viene chiamata dai pramzàn.
ALLO STENDHAL - All'ora di cena ultimo premio, e non ultimo per importanza: la "Scarpètta d'òra" della Famìja Pramzàna, che quest'anno viene assegnata allo Stendhal di via Bodoni a un grande della musica lirica di casa nostra, Michele Pertusi. Purtroppo Michele, che è grande amico della Famìja, è attualmente in Spagna, a Bilbao, dove dal 22 canterà in "L'italiana in Algeri" di Rossini, con Daniela Barcellona, Antonino Siragusa e Paolo Bordogna. In sua assenza il premio sarà ritirato dal padre (nella foto).
IL CONCERTO ALL'ANNUNZIATA- Tra tutti questi eventi... un altro evento. Il concerto benefico della Corale Verdi nel pomeriggio all'Annunziata, organizzato dalla "Corale" in collaborazione con la Comunità francescana dell'Annunziata, l'Associazione Amici di Padre Lino e il Circolo Culturale Arturo Toscanini. Protagonisti, oltre alla Corale Verdi diretta dal maestro Fabrizio Cassi, il soprano Paola Sanguinetti, il mezzosoprano Stefania Maiardi, il baritono Armando Gabba e il basso Franco Federici, accompagnati al pianoforte dal maestro Claudio Cirelli.
(Nelle foto: Il sindaco Vignali ai premi Sant'Ilario 2010; 2) Luciano Armani; 3) La sede dell'Assistenza Pubblica, 4) Pertusi padre; 5) Paola Sanguinetti)
I PREMI SANT'ILARIO DEL COMUNE
IL SANT'ILARIO DI "PARMA NOSTRA"
I SANT'ILARIO DEI VETERANI SPORTIVI
LA SCARPETTA D'ÒRA DELLA FAMÌJA PRAMZÀNA

Nessun commento: