/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 29 gennaio 2011

L’inaugurazione della stagione lirica del Regio

LA FORZA DI... DIMITRA
Ovazioni e fiori per il soprano Dimitra Theodossiou che è stata una straordinaria Leonora nella “Forza del destino” - Molti applausi anche per gli altri interpreti, in particolare per Machado, Scandiuzzi, Stoyanov e Lepore - Abbiamo raccolto i pareri a caldo di Gabriella Corsaro, Aureliana Maggio, Tiziano Marcheselli, Gigètt Mistrali, Andrea Rinaldi, Paolo Ampollini, Patrizia Monteverdi, Fausto Zatorri e del nostro critico musicale Paolo Zoppi

Un successo. Senza se e ma. Anzi un successone, che è stato gustato in diretta grazie alle telecamere di Tv Parma e di TeleDucato. Uno di quei successi che mancavano da tempo, con ovazioni e fiori dal loggione per Dimitra Theodossiou, al debutto nella Forza del destino, ma grande mattatrice della serata. Applausi però per tutti (quasi tutti), a partire da Aquiles Machado per arrivare a Roberto Scandiuzzi, a Vladimir Stoyanov, a Carlo Lepore. Anche per l’orchestra diretta da Gianluigi Gelmetti e per la regia innovativa (però non condivisa da tutti) di Stefano Poda. E poi il solito, inevitabile trionfo, del coro, magistralmente portato al successo da Martino Faggiani. Pramzanblog, anche questa volta, seppure a distanza, ha voluto raccogliere le impressioni a caldo di chi c’era. Sia in palcoscenico, sia in platea, sia nei palchi, sia lassù in loggione.
TUTTE LE OPINIONI A CALDO
IN FONDO ALLA HOMEPAGE GALLERIA FOTOGRAFICA
IN GIORNATA LA CRITICA MUSICALE DI ZOPPI

Nessun commento: