O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 1 gennaio 2011

Grande riuscita del San Silvestro al "Paganini"

I PARMIGIANI HANNO CAPITO: AUDITORIUM STRAPIENO PER LA "VEDOVA ALLEGRA" Grande successo dell'operetta di Franz Lehar, con regia di Artemio Cabassi e Paola Sanguinetti nel ruolo di principale interprete - Tutto l'incasso all'Assistenza Pubblica - Dopo lo spettacolo, brindisi nel foyer
Sì, i parmigiani hanno capito. Certo, non soltanto i reiterati appelli di Pramzanblog, ma ci auguriamo che anche questi siano serviti. Hanno capito insomma che "La vedova allegra", la celebre operetta di Lehar, meritava di essere vista (per altro con un cast in massima parte parmigiano), ma ancor più hanno capito che riempire l'Auditorium Paganini ieri sera significava dare un aiuto tangibile all'Assistenza Pubblica, che i parmigiani chiamano più semplicemente, come se fosse un familiare, "la Pubblica". E, infatti, l'Auditorium era pieno, un gran bello spettacolo anche questo. Grande soddisfazione dunque per il Lyons Club Maria Luigia, presieduto da Santina Spaggiari, che ha organizzato l'evento, al quale ha partecipato anche il sindaco, Pietro Vignali. Spettacolo perfetto, molto professionale, molto divertente, con una ultrabravissima Paola Sanguinetti (ma tutti meritevoli, per carità) che ha ottenuto un calorosissimo successo. E ottima anche l'idea del brindisi finale degli artisti con il pubblico. Una straordinaria fine d'anno. Un grande inizio d'anno.
(Si ringrazia Enrico Maletti e tutto Parmaindialetto per le fotografie)
IL SERVIZIO DI PARMAINDIALETTO








Nessun commento: