O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 18 dicembre 2010

Una foto, una storia -141-

QUELLA COPPIA DI "VIP"
CHE PASSÒ
LA VIGILIA DI NOZZE
A PARMA

Nel 1986 si celebrò, in Sicilia, uno di quelli che generalmente vengono chiamati dai giornali "il matrimonio dell'anno". Andavano a nozze infatti due celebri personaggi dello spettacolo italiano. Curiosamente, nello scenario di quel matrimonio "Vip", si inserì anche Parma, perché i due futuri sposi, ancora due giorni prima delle nozze, erano a Parma, dove lei era impegnata in una recita. Il quesito, questa volta, ci sembra di facile soluzione, ma ci piace egualmente lasciare un attimino di suspense. Chi erano quei due celebri "promessi sposi" che trascorsero la vigilia di nozze a Parma? La risposta la trovate leggendo la nuova puntata della rubrica "Una foto, una storia", a firma di Gion Guti. Cliccate qui sotto.
VIGILIA DI NOZZE A PARMA

Nessun commento: