/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

martedì 14 dicembre 2010

Si trova nel Museo dei presepi nel Lodigiano

IL PRESEPE "LIRICO"
DI ACHILLE MASCHERONI
Nella Cascina Vistarina di Salerano sul Lambro, in provincia di Lodi, c'è lo splendido museo "Il mondo nel presepio", del quale è direttore lo scrittore Achille Mascheroni, autore del libro "Leo Nucci - baritono per caso" - Mascheroni ha curato molte scenografie, tra cui quella di un presepe nel Teatro dell'Opera - Qui il soffitto è quello del Teatro Regio di Parma - È stato autografato da Leo Nucci e dalla moglie Adriana

Periodo natalizio, tempo di presepi. Quindi torna d'attualità uno dei musei più straordinari e originali del mondo: "Il mondo del presepio", che presenta oltre trecento presepi provenienti da tutto il mondo, con allestimenti originali, improntati sui Paesi di provenienza delle statuine. Il direttore di questo museo è lo scrittore Achille Mascheroni, nome noto anche ai parmigiani e agli appassionati di musica lirica, perché è l'autore del libro "Leo Nucci, baritono per caso", edito da Azzali, che in un anno di vita ha ottenuto grandissimi consensi in tutto il mondo, recentemente anche a Tokyo. "Ho voluto allestire anche un presepio nel Teatro dell’Opera", dice Mascheroni. "Forse è l’unico al mondo. Il fondale riproduce il quadro esposto al Museo del Louvre, dipinto da Giovanni Paolo Pannini per illustrare lo spettacolo dato il 15 luglio 1747 al Teatro Argentina di Roma in occasione del matrimonio del Delfino di Francia. Sul palcoscenico con le quinte di velluto ho posizionato la natività con statuine molto teatrali per costumi e pennacchi. Poi c’è l’orchestra con tanto di leggii e direttore e c’è pure il lampadario. Il pavimento è quello della Scala e il soffitto è quello del Teatro Regio di Parma. Leo Nucci e la moglie Adriana, ammirati ed entusiasti, hanno voluto mettere il loro autografo nell’angolo in basso a destra".
Pramzanblog pubblica molto volentieri la foto di questo presepio "lirico", dedicandola in particolare ai melomani, ma a tutti i parmigiani". Alleghiamo anche una divertente poesia di Mascheroni in tema lirico, che si intitola "Uno sprovveduto all'opera".
(Nelle foto: 1) Il presepe all'Opera - cliccare sulla foto del presepe per ingrandire - ; 2) La copertina del libro "Leo Nucci baritono per caso"; 3) Achille Mascheroni)
UNO SPROVVEDUTO ALL'OPERA

Nessun commento: