O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 11 dicembre 2010

Settima uscita di Gino e Dino a "Striscia"

I LAVAGIOCOLIERI
Questa sera i due cabarettisti parmigiani "scoperti" da Enzo Iachetti, hanno lasciato da parte le barzellette e si sono esibiti in una divertente gag - Hanno vestito i panni di due giocolieri che sbarcano il lunario facendo dei giochi prima di lavare le macchine


Nuovo exploit di Gino e Dino, il settimo, a "Striscia la notizia", il telegiornale satirico di Canale 5. Dopo l'apparizione di ieri sera, quando hanno raccontato l'ennesima "barzelletta del premier", (quelle che non fanno ridere ma che le racconta lui guai a chi non ride, come sostiene Iachetti) "Vanno per la maggiore", ha gridato Iachetti "vanno per la maggiore. E poi costano poco". Questa volta l'esibizione di Gino e Dino è piaciuta anche a Ezio Greggio che ha detto: "Non è male, è un'invenzione ok". stasera hanno interpretato una gag divertente. Hanno vestito i panni dei "lavagiocolieri", due improbabili giocolieri che per sbarcare il lunario, in tempo di crisi, lavano le macchina in un autolavaggio dopo aver fatto qualcuno dei loro giochi.
IL VIDEO: CLICCATE QUI (LENTO, MA SI APRE)


Nessun commento: