/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 18 dicembre 2010

I 97 anni del Parma calcio

BUON COMPLEANNO, PARMA
Oggi e domani sono tante le iniziative di Settore Crociato, in collaborazione con il Parma Fc, per il novantasettesimo compleanno del Parma calcio, fondato il 16 dicembre 1913 - Il tema centrale è rappresentato dallo stadio Ennio Tardini, "casa" della società dal 1923.

Il Tardini aperto a bambini e ragazzi

Nella mattina di oggi saranno aperti a tutti i bambini e a tutti i ragazzi gli ambienti segreti del 'Tardini' (gli spogliatoi e il corridoio che conduce al campo), con visite guidate, gratuite, alle ore 9.30, 10.30 e 11.30. Il tour comincerà in sala stampa, al primo piano della Tribuna Petitot, dove basterà presentarsi in prossimità dell'orario di inizio di ogni turno e dove si potrà ammirare il plastico dell'impianto sportivo costruito da alcuni tifosi Crociati, tra cui Roberto Liberatore, che era tra i presenti alla presentazione del plastico, assieme al direttore organizzativo del Parma, Corrado Di Taranto, al curatore di Settore Crociato, Giuseppe Squarcia e a don Sergio Sacchi, referente della "Cooperativa Giovanni Paolo II". Erano presenti anche Luca Carra e Marcello Mangara di Erreà.
Il culmine delle celebrazioni
Oggi, alle 15,30, verrà ripercorsa la storia del leggendario impianto sportivo, grazie a contributi e testimonianze degli eredi dell'avvocato Ennio Tardini, il quale lo donò alla città di Parma, a coloro i quali vi hanno lavorato dietro le quinte, nei suoi meandri, a chi vi ha onorato, sul campo, la Maglia Crociata, in quasi un secolo di vita, mentre la dirigenza attuale illustrerà i progetti futuri di valorizzazione della struttura, con la creazione, anche, di un percorso museale sulla sua storia. Nell'occasione il Parma Calcio accoglierà il plastico del 'Tardini', realizzato dalla passione di alcuni appassionati, quale prima pietra ideale del Museo da realizzare in vista del suo Centenario, nel 2013.
L’iniziativa benefica
Domani, domenica 19, la conclusione a sfondo benefico, in campo, durante il derby contro il Bologna , quando il Parma giocherà vestendo, grazie al suo sponsor tecnico Erreà, una Maglia Crociata da collezione, con impressi, sulla manica sinistra, il logo dello gnomo Ennio, in omaggio all’avvocato Tardini, creato per l’occasione dai costruttori del plastico dello stadio, e lo slogan “L'Ennio per la vita”. Casacche che tutti i giocatori, dopo la partita, metteranno a disposizione per venderle all'asta E Bay, su Internet, tramite il circuito Onlus Live, partner del Parma Calcio in tante iniziative solidali. Il ricavato sarà destinato alla cooperativa cittadina "Giovanni Paolo II", la quale si occupa dell'inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi disabili.
(Nelle foto: 1) L'annuncio degli eventi sul sito "Settore Crociato"; 2) e 3) (by Gabriele Majo per "Stadiotardini.com): il plastico del Tardini e i protagonisti della presentazione ufficiale con il plastico)

Nessun commento: