/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

sabato 11 dicembre 2010

Canali e Bucci: testimonial del coraggio

DUE GRANDI:
FRANCESCO E PAOLO

I due amici, il trionfatore di West Palm Beach e il trionfatore della "555+" nel deserto, si sono incontrati e fatti ritrarre insieme in piazza Garibaldi
Il coraggio ha tanti volti. Può avere quello di Francesco Canali, l'ex atleta che è stato colpito da una malattia terribile, la Sla, e decide di sfidarla, con una grande forza d'animo e il sorriso sempre stampato sul volto. La sfida e la sbeffeggia, perfino, andando a partecipare, su una carrozzina avveniristica, spinto da quattro amici, alla Maratona di West Palm Beach, in Florida. Ma il coraggio può avere anche il volto di Paolo Bucci, l'uomo del deserto, l'uomo che a 58 anni partecipa (e la conclude) a una gara micidiale di 600 chilometri nel Sahara egiziano, per dimostrare a se stesso e a tutto il mondo che anche alla sua età si può vincere qualsiasi sfida. Anzi, si "deve". Due coraggi bellissimi, da incorniciare, due volti del coraggio parmigiano. Che ora Pramzanblog vi fa vedere insieme, con questa bella foto scattata in piazza Garibaldi.

Nessun commento: