/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 3 dicembre 2010

Atmosfera natalizia al Centro Torri

DA DOMANI
È GIÀ NATALE

Mercatino natalizio, cabaret parmigiano, giochi per bambini, concerti, tanti personaggi e gara di solidarietà al Centro Torri dal 4 al 24 - La raccolta di fonti (spettacoli a offerta libera) servirà per l'acquisto di un'auto medica da donare alla Croce Rossa e all'Assistenza Pubblica

Da domani è già Natale. Almeno al Centro Torri. Alle 9 infatti si aprirà il "mercatino di Natale" e, contemporaneamente, anche l'iniziativa "L'auto di Babbo Natale", progetto benefico che il Centro Torri ospiterà fino al 24 dicembre, davanti al suo ingresso, con una raccolta fondi per l’acquisto di un’automedica da donare alla Croce Rossa e all’Assistenza Pubblica. La "squadra solidale" è formata, oltre che dal Centro commerciale, da Associazione Portos, Medaglie d'oro Bormioli, in collaborazione con Croce Rossa e Assistenza Pubblica e con il patrocinio del Comune e dei Quartieri San Leonardo e Cortile San Martino. Il gruppo è lo stesso (con l'aggiunta di AP) che un anno fa aveva dato vita al progetto Dai un Cuore al Natale con lo scopo di donare due defibrillatori a Parma e che superò ogni previsione arrivando a ben 13 defibrillatori per i 13 quartieri. Da domani al 24, ogni pomeriggio (inclusi i festivi) tra le 12.30 e le 19 e pure al mattino nei giorni festivi e prefestivi dalle 9 in avanti, saranno tre le attrazioni fisse nell’area esterna del Centro Torri: il villaggio di Natale, mercatino della solidarietà dove tante idee natalizie si mescoleranno ad addobbi per la casa e a golosità da gustare; la giostra, consigliata ai bambini dai 4 ai 12 anni; gli spettacoli e gli interventi dei vari ospiti speciali su un palco di 5 metri per 5 montato nella medesima area, a ridosso delle nove casette predisposte per il mercatino. Quasi ogni pomeriggio ci sarà un’esibizione alle 17: per esempio domani 4 dicembre il cabaret della compagnia dialettale Nuova Corrente del noto capocomico Aldo Pesce, mentre alle 21, evento inserito nello stesso progetto, la compagnia La Duchèssa di Pietro Vitali nella commedia dialettale Natale in casa Cupiello, presso l’Auditorium Toscanini di via Cuneo; domenica 5 la Compagnia dei Menestrelli in un laboratorio e giocoleria per bambini; mercoledì 8 il cantautore Fabrizio Frabetti. Sabato 11 le Starlight di Cecilia Bernazzoli, le popolarissime cheerleaders dei Panthers, domenica 12 gli Artisti Senza Nome con hit legati ai musical, sabato 18 Simona Arioli con Coro di bambini e genitori, domenica 19 il gruppo anni ’60-’70 La Macchina del Tempo, mercoledì 22 la cantante Barbara Barbieri con la sua band, giovedì 23 gli attori Franca Tragni e Carlo Ferrari banditori di un’asta buffa, venerdì 24 Silentia Lunae in un concerto natalizio. E Aldo Piazza (Ape, Maionchi) in data da definirsi.
Tutti gli artisti rinunceranno al loro compenso dimostrando grande sensibilità nei confronti del progetto: sono attesi il cantautore Fabrizio Frabetti, i professionisti del musical Artisti Senza Nome, il gruppo anni ’60-’70 La Macchina del Tempo, la cantante Barbara Barbieri, gli attori Franca Tragni e Carlo Ferrari, lo showman Aldo Piazza (la popolare Maionchi di Chiambretti) e molti altri, oltre a squadre quali i Panthers, campioni d’Italia di football americano, il Granducato Parma Rugby, Coopernuoto e Podium Nuoto, associazioni e scuole. Ma partecipreranno anche cooperative e associazioni quali Fiorente, Wai Mana, Agd, Snupi, Almacè, Anf e altre, scuole. Ogni giorno dalle casette verrà esposta la cifra raccolta nella giornata precedente con il mercatino e le offerte. Chi vuole, può effettuare una donazione da qualsiasi banca con bonifico intestato a “L’auto di Babbo Natale” - Banca Monte Parma agenzia 9, codice Iban IT43Y0693012717000000003127. Info 0521-271395 e 347-7319956.
(Nelle foto - CLICCARE PER INGRANDIRE - : 1) La locandina di "L'auto di Babbo Natale"; 2) Da sinistra, Giorgio Giliotti, consigliere del Gruppo Medaglie d'Oro, Andrea Corò, presidente di Portos, Gianni Castaldini, presidente del Centro Torri, Fabio Fecci, assessore al Decentramento del Comune di Parma, Filippo Mordacci, presidente dell'Assistenza Pubblica Parma e Giuseppe Zammarchi, presidente del comitato provinciale della Croce Rossa; 3) Aldo Pesce, il capocomico de "La nuova corrente"; 4) Una scena di "Natale in casa Cupiello", della compagnia "La Duchèssa" di Pietro Vitali; 5) Le "Starlight" di Cecilia Bernazzoli; 6) Barbara Barbieri; 6) Silentia Lunae

Nessun commento: