/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

martedì 16 novembre 2010

È morto Visconti, ex allenatore del Parma

L'UOMO CHE
INVENTÒ ANCELOTTI

Giorgio Visconti, alla guida dei crociati in serie C nel campionato 1977 - 78, aveva 82 anni - Nel dopoguerra giocò per tre anni nel Bologna - Come allenatore vinse con il Parma due titoli italiani allievi e scoprì Carlo Ancelotti, che poi promosse titolare fisso, diciottenne, in prima squadra

Un'altra gloria del Parma che raggiunge i campi del Paradiso: Giorgio Visconti, classe 1928, mezzala di grande qualità che indossò la maglia rossoblu del Bologna in serie A dal 1947 al 1950 (11 presenze, un gol), ma che soprattutto viene ora ricordato per aver "inventato" Carlo Ancelotti. Da ragazzo anche lui era stato crociato, tra le riserve, allenato dal mai dimenticato Dante Boni, poi aveva preso l'eredità dello stesso Boni e nella metà degli anni Settanta si era messo ad allenatore gli allievi crociati, facendo crescere, calcisticamente, talenti come Bulgarani, Talignani e, soprattutto, Ancelotti. Con loro vinse addirittura due titoli italiani. E quando, nel corso del campionato di serie C 1977 - 1978 l'allora presidente Fulvio Ceresini, dopo aver licenziato Corelli, gli affidò la prima squadra, non ci pensò un attimo a promuovere titolare fisso proprio Carlo Ancelotti, che allora aveva soltanto diciott'anni. Scelta azzeccatissima. Poi, finito il campionato (il Parma arrivò terzo), Visconti rientrò nei ranghi, a "tirar su" i ragazzi e a guidare la prima squadra fu chiamato Graziano Landoni. Più tardi Visconti proseguì la sua carriera di allenatore allenando il San Secondo e il Langhirano. Lasciati i campi da gioco, gestì con la moglie il bar del ricovero dei vecchi, il "Romanini".
(Nelle foto: 1) Giorgio Visconti sulla panchina del Parma; 2) Carlo Ancelotti con la maglia crociata quando, diciottenne, Visconti lo promosse titolare in prima squadra; 3) La squadra degli allievi del Parma allenata da Dante Boni. Visconti, a terra, è il secondo da sinistra. In piedi, da sinistra: Dante Boni, Giorgio Abbati, Michele Zampiccini, Renzo Sassi, Aldo Ghidini, Gilberto Rossini, Anselmo Alinovi, Enrico Griffith. A terra, da sinistra, Carlo Cantoni, Giorgio Visconti, Campanini e Giorgio Marconi /-si ringrazia Giorgio Gandolfi- ; 4) Giorgio Visconti con Fulvio Ceresini -si ringrazia Foto Carra-).
CLICCARE SULLE FOTO PER INGRANDIRE

Nessun commento: