Canzone natalizia del dicembre 2011 dedicata a tutti i parmigiani. Testo e musica di Achille Mezzadri, arrangiamento di Roberto Barrali, Coro delle Voci Bianche della Corale Verdi diretto da Beniamina Carretta. Produzione dell'allora (poi defunto) "Superblog pramzàn" (Pramzanblog di Achille Mezzadri, Parmaindialetto di Enrico Maletti e Stadiotardini.com di Gabriele Majo). Con: Vittorio Adorni, Luciano Armani, Monica Bertini, Mauro Biondini, Alberta Brianti, Robi Bonardi, Paolo Bucci, Giancarlo Ceci, Carlo Chiesa, Claudia Corbani, Zaira Dalla Rosa Prati, Tonino Fereoli, Armando Gabba, Gino e Dino, Gabriele Majo, Enrico Maletti, Corrado Marvasi, Achille Mezzadri, Alberto Michelotti, Edda Ollari, Maria Francesca Piedimonte, Victor Poletti, Francesca Strozzi, Paola Sanguinetti, Lorenzo Sartorio, Maurizio Trapelli (Al Dsèvod, secondo la grafia della Famìja Pramzàna), Daniele Villani, Paolo Zoppi. Riprese di Steve Mezzadri e Pietro Maletti. Montaggio di Steve Mezzadri. Sigle di Pietro Maletti. Realizzazione del video nella Sala Gandolfi della Corale Verdi.

O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


domenica 7 novembre 2010

Cor crozè - L'opinione di Michelotti

A PARÈMMA
DI SCOLARÈTT
'DLA PRIMMA
ELEMENTÄRA

NAPOLI - PARMA 2-0 Ragas, còsste chi l'é proprja al méz di mort... a va tutt mäl. A sèmma sénsa grénta, sénsa idei. A sarchèmma 'd zugär, mo sèmma dóls cme al sùccor ch'i fävon a l'Eridania. Sono deluso, profondamente deluso. Se andiamo avanti così la vedo male.


Com'è andata in generale?


A parte una reazione nella parte finale della partita, ho visto un Parma giù di tono. A 'n gh'é njént da dir: sèmma mòll cme 'l butér. A parèmma di scolarètt 'dla primma elementära. Leziosi, lenti. Se Marino non cambia qualcosa... Del resto a sèmma sénsa atacant. Cme é posìbbil fär goll sensa atacant?

La partita di Mirante


Non ha colpe sui due gol subiti. E l'à anca fat 'na béla paräda.

Che cosa mi dici della difesa?

Nel primo tempo a m'é piazù Lucaréli picén. Po però l'à fat 'na stupidäda e 'l Napoli l'à sgnè. L'à magnè dl'oca. Zaccardo è in un periodo grigio: non è il solito Zaccardo che conosciamo. Paletta come sopra. Antonéli: pu fumm che ròst.

E del centrocampo?


Co' vót ch'a t' digga? Valiani al la dà sémpor a ch' j ätor, Morrone an l'ò mäi visst acsì zò, Sgorbación - Gobbi l'é pu bél da vèddor che a zugär...

E invece dell'attacco?

Giovinco non male fin che è stato in campo. Anche se evidentemente non stava bene. Crespo, povrén, al gh'à avù do béli ocazjón, mo al li à pèrsi. Al fà 'd tutt par ciapär contra al portér... Marques l'é cme i zanén, chil bestiolén'ni chi j én par téra d'istè...

Il migliore del Parma oggi?

L'é dura.... Per nove undicesimi tutti peggiori. Si può salvare solo Mirante e il Lucarelli del primo tempo. Ma un vero migliore non riesco a trovarlo.

E il peggiore?

La mia risposta qui si capisce dalla precedente

Un voto a Marino

Non so più che voto dargli. In fondo al gh'à di zugadór chi päron di residuè 'dl' Unnra. A t'arcordot l'Unrra, gli aiuti americani agli italiani nel dopoguerra? I j àn tirè fóra dal frigider. A n'è pasè 'd j àni eh?

Parma ultimo e giovedì prossimo a Parma la Sampdoria...

Partita ovviamente molto difficile. Ma al proposito vorrei fare un commento sul divieto della trasferta ai tifosi sampdoriani. Un'assurdità. Vorrei vedere in faccia questi Soloni del calcio che prendono certe decisioni. Le prendono a tavolino, senza conoscere la storia delle tifoserie. Non sanno che c'è antica amicizia tra le due società e tra le due tifoserie. Queste sono le idiozie dal calcio d'incó.

Pramzan45

(Si ringrazia Giuseppe Mezzadri per la supervisione delle parti dialettali)

Nessun commento: