O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 11 novembre 2010

Attesa per il Grande Concerto Lirico

SABATO
GRANDE MUSICA

ALL’AUDITORIUM
DEL CARMINE

Mancano due giorni all’eccezionale evento musicale che avrà luogo nell’ex convento, diventato uno dei “contenitori sonori” più importanti della città - Al concerto, organizzato dagli Amici della Lirica del Cral CariParma, partecipano tre Oscar della Lirica: il soprano Desirée Rancatore e il tenore Celso Albelo, reduci dal trionfale “Elisir d’amore” a Venezia e il maestro Martino Faggiani, direttore del Coro del Teatro Regio, che farà l’accompagnamento al pianoforte - Sul palcoscenico, assieme a Rancatore e Albelo, il baritono Vladimir Stoyanov e il mezzosoprano Katerina Nikolic - Presenta Paolo Zoppi - Dopo il concerto benefico (a favore dell’istituto Buon Pastore e del Centro di Aiuto alla Vita) cantanti e alcuni ospiti illustri parteciperanno a un incontro conviviale alla Corale Verdi, offerto dal Lions Club di Busseto

di ACHILLE MEZZADRI
Be’, di concerti lirici a Parma se ne tengono spesso e se ne sono tenuti tanti in passato, e certamente se ne terranno ancora tanti in futuro, ma quello di dopodomani all’Auditorium del Carmine, organizzato dall’inesauribile passione (e competenza) di Paolo Zoppi, presidente dell’associazione Amici della lirica del Cral Cariparma, può senz’alcun dubbio essere consi-derato una delle “eccellenze” in que-sto campo. Come l’abbiamo già definito su queste pagine, un vero “concerto da Metropolitan”. E non è........
IL CONCERTO DI SABATO AL DEL CARMINE

Nessun commento: