/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 15 ottobre 2010

SPECIALE FESTIVAL - La "prima" di "Attila" -2-

LA CRITICA DI ZOPPI:
BRAVI TUTTI
MA QUEL
BATTISTONI...

Puntata straordinaria di "Su il sipario" con la recensione di Zoppi della terza opera in cartellone del Festival Verdi 2010
"E di colpo la zucca si trasformò in carrozza e Cenerentola da sorellastra divenne regina!": questo è l'inizio della recensione del nostro Paolo Zoppi, che in una nuova edizione di "Su il sipario" dedicata al Festival Verdi, fornisce il suo parere "tecnico" sull'opera di verdi che è andata in scena, con successo, ieri sera nel piccolissimo Teatro Verdi di Busseto. La compagnia di giovani non ha deluso, anzi, e Zoppi ne rende conto, sofffermanddosi in particolare sul successo personale ottenuto dal ventitreenne direttore d'orchestra, Andrea Battistoni. "Una direzione", scrive Zoppi "che via via si dipana più autorevole che autoritaria, con trasporto, incisività e, strano per la sua età, guida sicura anche per il palcoscenico, creando un collante ben saldo fuso nelle melodiche arie giovanili di Verdi".

Nessun commento: