/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

mercoledì 20 ottobre 2010

SPECIALE FESTIVAL Intervista con Kim Myung Ho

QUESTA SERA
CANTA IL COREANO

Il Teatro Regio ha ufficializzato la presenza, questa sera, sul palcoscenico del Regio, del tenore coreano Kim Myung Ho, che aveva già sostituio domenica scorsa Fabio Armiliato all'improvviso, cantando in borghese e con lo spartito tra le mani - Il nostro Paolo Zoppi ha intervistato il cantante lunedì, quando ancora non c'era la certezza della sua conferma

Abbiamo aspettato oggi a pubblicare l'intervista che il nostro critico musicale, Paolo Zoppi, ha fatto lunedì a Kim Myung Ho per essere certi che il trentenne tenore coreano, studente al 5° anno al Conservatorio "Boito", che domenica scorsa aveva sostituito all'improvviso Fabio Armiliato, fosse confermato. Ora dal teatro Regio è arrivata la conferma ufficiale: Kim Myung Ho, questa sera, sarà Arrigo nei "Vespri siciliani", in sostituzione dell'indisposto Armiliato. Tutta da leggere l'intervista di Zoppi al tenore coreano, piena di spunti interessanti, sia di carattere musicale (Kim spiega i retroscena della sua "chiamata" quando si trovava a Torrechiara e poi quanto sia stato aiutato dai colleghi durante la recita) sia di carattere privato (è sposato dal 2006 con una connazionale ed ha scelto Parma su consiglio di altri colleghi del suo Paese).
LEGGETE L'INTERVISTA DI ZOPPI A KIM MYUNG HO

Nessun commento: