Da Pramzanblog a Mezzadri&Co.
/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

Profumo di mostarda

Profumo di mostarda

giovedì 14 ottobre 2010

L'ex annunciatrice di Canale 5 è a Parma

RICORDATE
LA PIEROBON?

ORA È UNA PITTRICE
E OGGI LA TROVATE
A PALAZZO GIORDANI
Uno dei volti più amati della Tv degli anni Ottanta, da anni ha abbandonato gli studi televisivi e vive a Nizza, dove ha un atelier di pittura - La sua arte l'ha portata sul percorso dell'antica via Francigena con la mostra itinerante "Percorsi di luce" - Dopo Lucca, Pontremoli e Berceto, è approdata a Parma, dove esporrà le sue opere fino al 7 novembre - Oggi, dalle 17,30, sarà la protagonista di "Salotto d'artista" durante il quale incontrerà il pubblico - La poetessa aretina Patrizia Fazzi, ormai di casa a Parma, leggerà alcune sue poesie ispirate alle opere della Pierobon

Negli anni Ottanta Fiorella Pierobon era uno dei volti più amati della Tv. Era infatti una popolarissima annunciatrice di Canale 5. Poi il percorso della vita l'ha portata su un'altra strada, che era poi quella vagheggiata da bambina e ragazzina: la pittura. Ora vive a Nizza, dove ha un atelier di pittura e in questo periodo sta percorendo un lungo viaggio, sull'itinerario dell'antica Via Francigena, viaggio che da Lucca l'ha portata prima a Pontremoli, poi a Berceto ed ora a Parma, dove la sua mostra Percorsi di luce resterà a Palazzo Giordani, spazio espositivo della Provincia in viale Martiri della Libertà, fino al 7 novembre. Oggi la Pierobon sarà protagonista, dalle 17,30 di "Salotto di artista" e incontrerà il pubblico. Interverranno l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini, la curatrice della mostra, Stefania Provinciali, il presidente dell’Associazione Europea Vie Francigene, Massimo Tedeschi, Anna Poletti Zanella, presidente dell’Associazione Boudard, che ha conosciuto Fiorella Pierobon nel suo studio di Nizza e ha proposto la sua presenza a Parma. Nel corso dell’incontro, Patrizia Fazzi, poetessa aretina ormai di casa a Parma, leggerà poesie ispirate alle opere in mostra. Qui ne riportiamo una. Si intitola Rughe di cammino ed è ispirata dal quadro Goldenwave:
RUGHE DI CAMMINO
Sale o discende
la raggiera di onde
che si apre nell’ora screziato della vita?
Rughe di cammino percorso
sciando a valle
oppure in risalita?
È cima che appare e scompare ogni meta,
e si increspa ad un tratto la liscia superficie,
concava o convessa
eppure apre un sentiero
che il piede dell’anima percorre,
a volte scalzo, arso di sudore
come se fosse luce di deserto
ad annebbiare distanze,
indicazioni nel dorato solco...
unica misura
l’ago di bussola del cuore.
La scelta delle via
è oro colato su stigmate ruvide di pianto,
tensione impastata di gioia
di fronte alla radura di riscoperte certezze,
pronti a ripartire
per una nuova oasi da cercare.
(Nelle foto: 1) Fiorella Pierobon ai tempi della Tv; 2) La Pierobon adesso; 3) Anna Poletti Zanella; 4) La poetessa aretina Patrizia Fazzi)

Nessun commento: