/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 4 ottobre 2010

L'Editorialino - La "prima" del Trovatore

MA IL PUBBLICO
DI PARMA È DAVVERO
UN PUBBLICO DI M.?
NO, IO STO
CON I LOGGIONISTI
Premetto che nutro una sviscerata stima nei confronti del mio amico Giuseppe Marchetti, premio Sant’Ilario 2010, valente critico letterario e uno dei parmigiani più stimati e stimabili in senso assoluto. Ma quel “Pubblico di merda” uscitogli dalla bocca davanti al microfono di Elisa Rosignoli di TeleDucato venerdì sera, alla “prima” del Trovatore non mi è andato proprio giù, proprio perché il professor Marchetti è considerato, ed è, una persona estremamente equilibrata e pacata. Era, evidentemente, proprio incavolato dopo la reazione veemente di parte del pubblico, soprattutto i loggionisti, nei confronti di Marianna Tarasova, mezzosoprano che, a detta di moltissimi, non era adeguata al ruolo di Azucena, per altro fondamentale nel Trovatore. Io amo la lirica, senza essere un esperto, ma posso dire che, fortuna- tamente, la mia famiglia mi ha cresciuto a pane e lirica e a 11 anni ero già al Regio a ....
LEGGETE L'EDITORIALINO COMPLETO
PRESTO IN RETE UN COMMENTO DI PAOLO ZOPPI

Nessun commento: