Da Pramzanblog a Mezzadri&Co.
/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

Profumo di mostarda

Profumo di mostarda

giovedì 2 settembre 2010

Oggi parte "Settembre italiano"

TUTTI IN VIA FARINI
AD APPLAUDIRE MICLÒT
La nuova edizione dell'interessante appuntamento di fine estate comincia oggi alle 18,30 con il primo ospite illustre, il pramzàn dal sas Alberto Michelotti - In serata, in piazza Garibaldi, il produttore Giorgio Gori e il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella
Si ricomincia. Parte oggi la nuova edizione di "Settembre italiano" e il primo ospite illustre è Alberto Michelotti, il nostro Miclòt, pramzàn dal sas, voce inimitabile dell'Oltretorrente, grande uomo e grande parmigiano, nonché grande amico di Pramzanblog, testata per la quale dà la sua colorita opinione dopo ogni partita del Parma. Chi ha voglia di rivedere un'icona della parmigianità, di sentire le sue battute in djalètt, di entrare nell'atmosfera magica e irripetibile della nostra cara Parma che non c'è più, allora oggi pomeriggio, alle 18,30, non manchi di fare un salto in via Farini, dove appunto si esibirà (si fa per dire) Michelotti. Dopo un inizio così, con i fuochi d'artificio, "Settembre italiano" prosegue questa sera, alle 20,30 con un appuntamento dedicato al mondo della Tv: protagonista sarà infatti il noto produttore Giorgio Gori. A seguire, alle 22,30, il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella, che sarà protaonista di un dibattito intitolato "Il viaggio più lungo", come il suo libro dedicato al tema degli emigranti italiani.

Nessun commento: