Da Pramzanblog a Mezzadri&Co.
/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 2 settembre 2010

Luca Sommi ancora con "quelli del dialetto"

L'ASSESSORE
CI HA PRESO GUSTO
Sommi domani sera, venerdì 3 settembre, sarà l'ospite di eccezione della serata finale dello spettacolo dialettale "Spéta ch'am mètt a djéta" - Leggerà una poesia di Bruno Pedraneschi - L'anno scorso si era già "esibito" con successo in piazzale Pablo nello spettacolo "Stasìra parlèmma in djalètt"
Eh, sì, si può proprio dire che ci ha preso gusto. L'assessore alla cultura Luca Sommi, che nel luglio dello scorso anno, a sorpresa, si presentò sul palco di piazzale Pablo dove si stava rappresentando lo spettacolo "Stasìra parlèmma in djalètt" per leggere la celebre poesia "La gòssa" di Zerbini, quest'anno fa il bis, soprattutto per dimostrare quanto abbia a cuore le sorti del nostro dialetto e della tradizione popolare pramzàna. Torna infatti con "quelli del dialetto" nello spettacolo "Spéta ch'am mètt a djéta", per partecipare all'ultima serata, quella di domani sera, venerdì 3 settembre, ore 21, nel parco Bizzozzero (quartiere Montebello). Leggerà "La vìtta äd n'omm bón e galantòmm", dal libro "La vriss ésor poezia" di Bruno Pedraneschi. Pramzanblog aveva annunciato la presenza di Sommi già per giovedì 15 luglio, ma l'assessore non ebbe la possibilità di partecipare, per sopraggiunti altri importanti impegni. Sarà presente invece domani, in occasione del "gran finale" di questo spettacolo che ha ottenuto grande successo. Merito delle associazioni che l'hanno promosso (Famija pramzàna, Parma Nostra, Parmaindialetto, Parma Musicale, Circolo Pertini e Circolo Guareschi), merito degli attori (Anna Maria Dall'Argine, Mariangela Bazoni, Giuseppe Mezzadri, Enrico Maletti (al princip dal djalètt), Giorgio Capelli, Maurizio Landi, Claudio Cavazzini ed Ermes Ghirardi). C'è già attesa per gli spettacoli dell'anno prossimo.
(La foto dell'assessore Sommi è di Matteo Mezzadri)

Nessun commento: