/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 13 settembre 2010

La nuova puntata di "Su il sipario"

MARTINO FAGGIANI:
L'OSCAR AL CORO DEL REGIO
È IL RICONOSCIMENTO
DI DIECI ANNI DI LAVORO
In questa puntata di "Su il sipario" Paolo Zoppi intervista il maestro Martino Faggiani, il direttore del Coro del Teatro Regio che recentemente ha ricevuto l'Oscar della lirica all'Arena di Verona - Nella rubrica c'è anche la critica al "Nabucco" andato in scena ad Este e l'annuncio di un interessante concerto lirico a Salsomaggiore

"Sono felice ed emozionato ", ha detto a Paolo Zoppi il maestro Martino Faggiani che recentemente all'Arena di Verona ha ritirato il primo Oscar della lirica per il Coro del Teatro Regio, che dirige da dieci anni. "È un riconoscimento", ha continuato "ai dieci anni di lavoro svolto. Senza nulla togliere ad altri complessi artistici che pure avrebbero meritato questo premio. Sono stati dieci anni di lavoro intenso, onesto e dignitoso". Questa è l'introduzione dell'intervista che il maestro Faggiani ha concesso al nostro Zoppi per la rubrica "Su il sipario". Zoppi ha raccolto anche le impressioni di Andrea Rinaldi, presidente della Corale Verdi e una delle "colonne" del Coro del Regio. Nella rubrica di questa settimana Zoppi ci offre anche il resoconto di un buon "Nabucco" andato in scena ad Este con Marzio Giossi, Anna Pirozzi ed Enrico Iori, e l'annuncio di un interessante concerto che andrà in scena giovedì 16 a Salsomaggiore, organizzato dagli Amici di Salsomaggiore.

(Nelle foto: 1) Il Coro del Teatro Regio durante la serata degli Oscar della Lirica a Verona)

Nessun commento: