/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 6 settembre 2010

La nuova puntata di "Su il sipario"

KIM SE YUN:
DALLA COREA A PARMA
PER DIVENTARE
UN BARITONO VERDIANO
In questa puntata di "Su il sipario" Paolo Zoppi intervista il baritono sudcoreano Kim Se Yun che da due anni vive a Parma e studia al Conservatorio - Il ricordo di Luciano Pavarotti, a tre anni dalla scomparsa
Sono tanti gli stranieri che hanno studiato o studiano all"Arrigo Boito". La fama del nostro Conservatorio è mondiale e molti dall'estero vengono a Parma proprio per studiare qui. Tra questi c'è anche il baritono sudcoreano Kim Se Yun , che il nostro collaboratore Paolo Zoppi ha intervistato per la rubrica "Su il sipario". "La cosa che mi piace di più di Parma", ha detto il cantante a Zoppi "è la musica verdiana. Abito con mia moglie Moon, che pure studia al Conservatorio, in borgo delle Colonne". Nella rubrica di oggi Zoppi ricorda anche il terzo anniversario della scomparsa di Luciano Pavarotti, con le foto di due esibizioni parmigiane di Big Luciano, al Regio nel 1976 e al Palaspoprt nel 1989.
(Nelle foto: 1) Il baritono sudcoreano Kim Se Yun; 2) La cartolina a ricordo del concerto di Pavarotti al Regio il 24 maggio 1976)

Nessun commento: