Da Pramzanblog a Mezzadri&Co.
/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

Profumo di mostarda

Profumo di mostarda

domenica 26 settembre 2010

Cór crozè - L'opinione di Michelotti

ADÉSA LA BATOSTA
L'É DVINTÄDA 'D RIGÓR
FIORENTINA - PARMA 2 - 0 Anca incó i s'àn sonè e èmma ciapè al cuint rigór in sinch partidi. A s' pól dir ch'la batosta, par noiätor, l'é dvintäda 'd rigór... I crozè j én partì ai du a l'óra e invéci chilór j én partì deciz. Insòmma, la partida par nuätor l'é prinsjpiäda subitta in salida. Sconfitta meritata. S' la va avanti acsì l'é nota.
Come è andata in generale?
Mäl bonbén. Il 2 a 0 ci sta tutto. E pensär che l'istè l'é fnida. Andèmma incontra a l'inveron... D'accordo che in avanti ci mancano elementi come Paloschi e Giovinco, ma è inutile recriminare su queste cose. E poi non si possono prendere cinque rigori in cinque partite. Così non va.
La partita di Mirante.
Bene come al solito, a parte un'uscita un po' avventurosa. Adésa al s'é tajè i cavì ala Kocìs e l'à scuatè ilj orècci. Cuand l'à fat n'usida a vód al paräva 'na libelula...
La difesa?
Un dizastor, ragas. Adesso si mette anche male, eh? Lucarelli, 4 meno meno meno. Finna incó a gh'éra solamént Paci ch'al baläva, incó gh'è stè anca Lucaréli picén, ch' al s'à fat anca ciapär al rigor. J éron lór, Lucaréli e Paci, i Du Brasè, incó. T'arcordot la cansón 'dla Dufour? Du du du... Dufour. E mi a digh: du du du i Du Brasè...
In vena di scherzare, oggi, nonostante la sconfitta...
Mettiamola sul ridere, va, perché se dobbiamo parlare sul serio... l'é mäi tazér... In-t al secónd témp, dopa al secónd goll 'dla Fiorentina, i crozè i gh'ävon la bolètta in-t i mudand. Se la sono fatta addosso... Per fortuna che oggi bisognava affrontare questa partita con grinta...
Non hai finito di parlare della difesa...
Antonelli benino, njént da dir. Zaccardo invéci l'éra zvanì cme n' aspirina cuand a t'la läss lì trop témp.
Il centrocampo?
Senza infamia e senza lode. Il solito Morrone can rabì. Anche Candreva non è andato male, Dzemaili bene. Valiani? Miga bén. Al gh'à bizoggn d'na cuälca flébo. Ma Marino non vuol capire che in quel reparto abbiamo bisogno di quattro uomini, du muscolär e du con 'dla maruga. Mo lu al continva a ciamär sémpor i medesim omm, anca si fuson ciamè p'r andär soldè...
L'attacco?
Bojinov... gnàn da pensär... zero. E po a gh'é l'over 35... Crespo. Marino l'à cambiè campionät: al fa zugär ilj over trentesinc...
Il migliore del Parma?
Mirante. Negli ultimi minuti i crociati erano in coma, ci ha risparmiato una punizione più pesante.
Il peggiore?
Bojinov, inguardabil. Mo anca Valiani - Risolon.
Il voto a Pasquale Marino
Sinch. Deve inventare qualcosa di nuovo. Non è possibile prendere cinque rigori in cinque partite.
FIORENTINA: Frey; De Silvestri, Natali, Gamberini, Felipe (Gulan, dal 24' del St); Montolivo, Donadel; Cerci, Ljajic (Bolatti dal 47' del St), Vargas (Santana dal 34' del St); Gilardino. All: Mihajlovic
PARMA: Mirante; Zaccardo, Paci, Lucarelli, Antonelli; Valiani (Angelo dal 17' del St), Morrone, Gobbi (Crespo dal 23' del St); Candreva (Dzemaili dal 33' del St), Bojinov, Marques. Allenatore: Pasquale Marino
Marcatori: St: al 16' Ljajic (rig), al 31' De Silvestri
Pramzan45
(Supervisione delle parti dialettali di Giuseppe Mezzadri)

Nessun commento: