/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

domenica 19 settembre 2010

Cór crozè - L'opinione di Michelotti

S'AN TIRÈMMA MIGA
IN PORTA
AN FÈMMA MIGA GOLL
PARMA - GENOA 1 - 1 N'ältra vitorja mancäda. Nojätor arissom meritè äd vénsor ala granda, mo gh'é da dir 'na roba: s'an tirèmma miga in porta an fèmma miga goll. E po, do partidi, tri rigór... E gh'é stè anca al goll fantäzma: secónd mi l'éra déntor.
Come è andata in generale?
Il rigore subìto era sacrosanto. Fortunatamente Zaccardo, che l'ha causato, si è poi fatto perdonare con il gol del pareggio. Ma anche questa, come quella di Catania, era una partita da vincere, una partita che l'arbitro ha spezzettato troppo. E poi il Genoa non ci ha lasciato giocare: j éron tutt in diféza. E in-t- j ultim minud i crozè j éron cot cme 'na bronza 'd barlingot.
La partita di Mirante.
Senza infamia e senza lode. Non è mai stato impegnato seriamente.
La difesa?
Zaccardo, cuand l'à fat al fal dal rigór, al n'à miga ciapè al secónd cartlén giäld. L'arbitro al n'à miga strichè n' occ, al j à strichè tutt du. E l'é andäda bén, parchè j arissom zughè in déz... Paletta? L'andriss ciapè a paletädi in-t-al muz, incó al paräva Caval Pació: a t'arcordot Castlén? E Anteo-Paci... povrètt. An s' pól miga zugär con di difensór compagn. Antonelli non male. Nel primo tempo non ha fatto un gran che, meglio nel secondo. An vriss miga però ch'al s' montiss la tésta...
Il centrocampo?
Morrone il migliore. S'al gh'aviss i pe bón al fariss dil cozi anca pu grandi. Gobbi così così, credo che non si sia ancora ben inserito nei meccanismi della squadra. E comunque Candreva, che poi l'ha sostituito, non ha fatto la differenza. Valiani-Risolón? Al n'è miga pu còll 'd l'an pasè.
L'attacco?
Bojinov il peggiore di tutti. L'à fat leteralmént schifo... Valerio, s'al séguita a zugär acsì, l'é méj ch'al vaga in Bulgaria. Marques ha fatto anche delle belle cose, ma in generale è evanescente. Al se scärta finn' da lù e al scärta finna i päl 'dla porta. Però c'è da dire che non è mai assistito dai compagni. Giovinco incó l'à fat pett cme 'na ciocaróla. Non è stato scoppiettante come al solito. Giornata no.
Il migliore del Parma?
Morrone, per generosità, forza, volontà.
Il peggiore?
Senza parole: Valerio.
Il voto a Pasquale Marino
Dagli un sei più. La squadra gioca bene, il suo è un bel Parma, mo an s' pól miga vénsor il partidi sénsa tirär in porta.
Il voto al pubblico
Dieci e lode.
PARMA: Mirante; Zaccardo, Paci, Paletta, Antonelli; Valiani, Morrone, Gobbi (Candreva dal 10' del St); Giovinco, Bojinov (Crespo dal 28' del St), Marques. Allenatore: Pasquale Marino
GENOA: Eduardo; Rossi, Ranocchia, Dainelli, Criscito; Rafinha, Milanetto, Veloso; Palacio (Sculli dal 21' del St), Toni, Mesto (Chico dal 40' del St)
Marcatori: Pt: al 28' Toni (rig); St: al 27' Zaccardo
Pramzan45
(Si ringrazia Giuseppe Mezzadri per la supervisione delle parti dialettali)

Nessun commento: