O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


giovedì 2 settembre 2010

Baseball: le finali scudetto -3-

PARMA: BENE LA TERZA
Il Parma Baseball ha vinto 6 a 0 allo stadio Falchi di Bologna la terza partita di finale per il titolo italiano contro i campioni uscenti del Bologna











Alla terza partita, in trasferta allo stadio Falchi di Bologna, il Parma Baseball, dopo le due sconfitte a Parma (1-2 e 3-7) contro il Bologna campione uscente, è risorto. Sul diamante felsineo, infatti, i parmigiani hanno vinto per 6 a 0, sfruttando in particolare gli errori degli avversari nel secondo e nell'ottavo inning. Ora il Bologna, nel conto delle partite, è in vantaggio per 2 a 1 e disputerà i due prossimi incontri, domani e sabato, ancora in casa.
PARMA 0 3 0 0 0 0 0 3 0 = 6
BOLOGNA 0 0 0 0 0 0 0 0 0 = 0

Nessun commento: