O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 30 agosto 2010

La nuova puntata di "Su il sipario"

IL GRANDE SUCCESSO
DEL ROSSINI
OPERA FESTIVAL
Dopo la breve sosta estiva torna la rubrica di Paolo Zoppi, dedicata al "Rossini Opera Festival" di Pesaro, con prestigiosi protagonisti (da Daniela Barcellona e Antonino Siragusa" in "Sigismondo, a Marianna Pizzolato e Paolo Bordogna in "La Cenerentola" a Desirée Rancatore e Francesco Meli protagonisti di applauditi concerti)







Dopo le meritate vacanze torna su Pramzanblog una rubrica che riscuote grande successo tra gli appassionati di musica (non solo parmigiani): "Su il sipario", di Paolo Zoppi. Era andata in vacanza con lo "Sferisterio Opera Festival", torna dalle vacanze con il "Rossini Opera Festival", uno degli avvenimenti musicali più importanti, giunto quest'anno alla trentunesima edizione. Zoppi in questa puntata ci parla di tre opere rossiniane, "Sigismondo" (con Daniela Barcellona, Antonino Siragusa, Olga Peretyatko e direzione di Michele Mariotti), "Demetrio e Polibio" (con Yijie Shi e Mirco Palazzi), "La Cenerentola" (con Marianna Pizzolato e Paolo Bordogna), ma anche di concerti che hanno ottenuto grande successo, come quelli di Desirée Rancatore, Eva Mei, Majella Cullagh e Francesco Meli.
(Nella foto: Applausi per gli interpreti di "Sigismondo")

Nessun commento: