O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 28 agosto 2010

Baseball: le finali scudetto -1-

PARMA: MALE LA PRIMA
Il Parma Baseball ha perso 2 a 1 la prima partita di finale per il titolo italiano con i campioni uscenti del Bologna - Gerali: "Siamo solo all'inizio"














È cominciata con una sconfitta l'avventura del Parma Baseball nella serie di partite per lo scudetto. Ha vinto infatti il Bologna per 2 a 1. Nulla è perduto, naturalmente, già questa sera i parmensi avranno la possibilità di riscattarsi. Intanto però c'è il rammarico per questo inizio non fortunato. Sotto di un punto dopo il terzo inning e di due dopo il sesto, il Parma si è portato sull'1 a 2 all'ottavo e c'è stata l'illusione di un fuoricampo di Bertagnon, che avrebbe rimesso in sesto le possibilità del team di Gerali, che ha detto: "Ci siamo fatti trovare impreparati in difesa in alcune circostanze. Comunque siamo soltanto all'inizio".

Nessun commento: