/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 15 luglio 2010

PRAMZANBLOG IN SEMI-FERIE / Una foto, una storia -56-

LA "VERDI"
SULLA
VESPUCCI
Il 24 giugno 1985 la Corale Verdi, allora diretta dal maestro Giovanni Veneri, fu protagonista a La Spezia di un eccezionale quanto inusuale concerto sull'Amerigo Vespucci, la nave scuola della Marina Militare. I coristi, davanti alle telecamere della Rai, entusiasmarono il pubblico presente con il loro repertorio, prevalentemente verdiano. All'improvviso però successe qualcosa, che ricordava l'atmosfera dell'apertura dell'Otello. Che cosa accadde? Se volete saperlo non dovete far altro che cliccare qui sotto e leggere la rubrica "Una foto, una storia", che Giovanni Ferraguti firma con lo pseudonimo di Gion Guti.

Nessun commento: