O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


martedì 6 luglio 2010

Un nuovo acquisto della società crociata

PALETTA È DEL PARMA
Il forte difensore argentino, 24 anni, ex Boca Juniors, è stato acquistato a titolo definitivo - Sarà presentato domani alle 13 nella sala stampa del Tardini












Sarà Paletta, l'argentino Gabriel Alejandro Paletta, nato a Buenos Aires il 15 febbraio 1986, uno dei perni della difesa del Parma nel prossimo campionato di serie A. Lo ha annunciato la società crociata, la presentazione ufficiale avverrà domani alle 13 (in un primo momento era stata fissata alle 18) nella sala stampa del Tardini, alla presenza dell'amministratore delegato Pietro Leonardi e del giocatore. Paletta ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Club Atletico Banfield, arrivando in prima squadra nel 2005, a 19 anni. Nello stesso anno con la maglia dell'Argentina ha vinto il titolo mondiale under 20. Subito dopo è stato acquistato dal Liverpool, dove ha giocato (poco) per una stagione, per poi tornare in Argentina, al Boca Juniors, società dalla quale è stato acquistato dal Parma.

Nessun commento: