/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

venerdì 4 giugno 2010

Quante repliche per il monologo di Foglia

IN SCENA
LA RESISTENZA
DELLE DONNE
La pièce di Gianluca Foglia continua ad essere rappresentata con successo - Domenica prossima, alle 21,30, sarà rappresentata al Teatro Sociale di Gualtieri
Fogliazza, pardon, Gianluca Foglia, vignettista satirico di grande valore, e allo stesso anche papà di grandi premure (non ha caso ha stretto una fraterna amicizia con il "papà delle favole", Cesare Pastarini) è tra quegli uomini, seppur molto giovani, che fanno di tutto per far ricordare i valori della Resistenza. E, come come già Pramzanblog ha scritto più volte, ha scritto un monologo "Memoria indifferente - le donne della Resistenza", che è diventato un must e colleziona repliche dopo repliche, in particolare nel Parmense e nel reggiano. Basta vedere le date del suo "tour". In aprile è stato rappresentato a Noceto, Sorbolo, Campagnola Emilia, Sant'Ilario, Ciano d'Enza. E domenica 6 giugno, vale a dire dopodomani, sarà rappresentato, alle 21,30 (ingresso 10 euro, info-prenotazioni 331-4020583) al Teatro Sociale di Gualtieri. Ma la conferma definitiva della validità dell'opera e del gradimento del pubblico, è la notizia che il monologo è stato selezionato per partecipare, sabato 26 giugno, alla Festa nazionale dell'Anpi che si svolgerà presso la Mole Vanvitelliana di Ancona.

Nessun commento: