O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


venerdì 18 giugno 2010

In Sudafrica non solo calcio

DOMANI UN NOCETANO
CONTRO GLI SPRINGBOKS
Tito Tebaldi sarà il mediano di mischia titolare, domani, alle 15, nel test match contro i campioni del mondo del Sudafrica, al Puma Stadium di Witbank - In diretta Tv su Sky Sport 2
Aria di Parma anche in Sudafrica. Ma non al campionato del mondo di calcio. Bensì nella Nazionale azzurra di rugby che domani, alle 15, giocherà un test match contro i campioni del mondo in carica del Sudafrica, gli straordinari Springboks. In campo sarà infatti, titolare, e al dodicesimo cap in maglia azzurra, il mediano di mischia Tito Tebaldi, nocetano doc, che dopo aver militato nel Plusvalore Gran Parma, nella prossima stagione giocherà nella Magners Celtic League con gli Aironi del Po. Seppure giovanissimo, compirà 23 anni il 20 settembre, Tebaldi è già stato utilizzato da Nick Mallett, il CT azzurro, contro le più grandi squadre del mondo, l'Australia, la Nuova Zelanda, e ora fa il suo esordio contro gli Springboks. Dopo il test match di domani, Tebaldi dovrebbe essere il numero 9 titolare anche nel secondo test del 26 giugno a East London. La partita di domani sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 2.
(Nella foto: Tito Tebaldi in allenamento con gli azzurri)

Nessun commento: