/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 13 maggio 2010

Una foto, una storia -27-

L'OMINO DEL MONTE
CHE
FIRMAVA AUTOGRAFI

Scendeva dalle montagne dell'Appennino parmense e calava in città per una "missione" importante: fare, attraverso la Gazzetta di Parma, un servizio utile ai parmigiani. Lo si vedeva in giro per Parma con impermeabile, ombrello e la sua caratteristica barba ispida. Era popolarissimo e gli chiedevano perfino l'autografo. Chi era? Da queste poche righe moltissimi l'hanno sicuramente riconosciuto, ma magari non tutti. Per soddisfare la curiosità di tutti basta leggere la nuova puntata di "Una foto, una storia" dell'amico Gion Guti e quindi cliccare qui sotto......

Nessun commento: