/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

lunedì 10 maggio 2010

Una delle più belle poesie parmigiane

COSÌ PEZZANI
ONORÒ PADRE LINO
Riproponiamo ai lettori di Pramzanblog la celebre poesia (che fa parte della silloge “Bornisi”, edita da Battei) che Renzo Pezzani (1898 – 1951) dedicò al Santo frate (per la Chiesa soltanto venerabile) che amò Parma e i parmigiani per 31 anni, dal 18 giugno 1893 fino alla morte, avvenuta il 14 maggio 1924, 86 anni fa

di ACHILLE MEZZADRI






In questo giornäl-blòggh tutt pramzàn abbiamo avuto occasione più volte di parlare di padre Lino. Aggiungiamo, “ovviamente", perché non c’è Parma senza Maria Luigia, senza Verdi, senza Toscanini e… senza Padre Lino, Santo per tutti noi e soltanto Venerabile per la Chiesa Cattolica Romana. Mah. Si vede che Padre Lino, dalmato-pramzàn, ha pochi santi in Paradiso… Fra un po’ faranno santa anche la mia portinaia, ma padre Lino, per Santa Madre Chiesa, resta un santo di serie B. Le vie del Signore sono finite? Comunque anche quest’anno si avvicina il 14 maggio, data della sua scomparsa e Pramzanblog non vuole e non può ignorare la ricorrenza. Che fare? Riproporre la vita di padre Lino Maupas? Già fatto, e comunque chi la vuole rileggere lo può fare collegandosi alla rubrica Storia e Memoria – Per non dimenticare, del nostro caro amico Carletto Nesti. Pubblicare l’elenco di chi ha ricevuto una grazia dal frate? Già fatto. Insomma, difficile trovare un taglio diverso, nuovo, inedito. Allora, se dejà vu dev’essere, tanto vale riproporre una delle più celebri, e più belle, poesie in djalètt pramzàn: Padre Lino, scritta dal “sommo poeta pramzàn” Renzo Pezzani, che fu coetaneo del frate e suo grande ammiratore. Pezzani, nella sua poesia, fece......
(Nelle foto: 1) Padre Lino fra i suoi poveri; 2) L'atto di nascita di padre Lino Maupas)

Nessun commento: