O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


sabato 22 maggio 2010

Rugby . I commenti a caldo

FRATI: "MI DISPIACE
PER I TIFOSI
CHE CI HANNO SEGUITO"
"Eravamo venuti per giocarcela, per vincere. No, da quello che ci siamo detti in settimana e anche poco prima della partita, non eravamo assolutamente appagati dopo l'avvenuta promozione. Purtroppo abbiamo sofferto proprio in quelli che sono stati i nostri punti di forza durante il campionato, vale a dire le fasi statiche, le mischie e le touche. Il primo tempo avremmo anche potuto concluderlo in vantaggio, ma non ce l'abbiamo fatta. Se avessimo concretizzato maggiormente nel primo tempo, forse avremmo trovato le energie per l'affondo finale. Invece nel secondo tempo è andata come è andata. Comunque devo fare i complimenti ai giocatori del Mantovani Lazio: ben impostati fisicamente, bravi nel gioco duro... Insomma, hanno meritato nettamente questo titolo. A me dispiace, in particolare, per i nostri tifosi che sono venuti qui per sostenere i ragazzi. Comunque possiamo essere fieri del campionato straordinario che abbiamo fatto. E ora, proprio per ricordare che in fondo abbiamo trascorso un anno trionfale, ora, anche se incombe Inter - Monaco, festeggiamo con i nostri tifosi".

Nessun commento: