O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


mercoledì 26 maggio 2010

L'editorialino - parliamoci chiaro

(Il Premio La Salle
a Roberto Formigoni)
LA TRASGRESSIONE
DI UN LASALLIANO
PERBENE
Dunque la questione è questa: Pramzanblog è un giornäl-blòggh tutt pramzàn, lo sanno anche i muri. Un contenitore dove tutto quello che riguarda la nostra città (e provincia), trova spazio: storia, musica, cultura, tradizioni, cronaca, gastronomia, personaggi, grandi e piccini.
Qualcuno mi ha perfino detto che non riesce a capire come, in poco più di due anni, io sia riuscito a metterci dentro tanta parmigianità in questo Pramzanblog. Be’, non lo so nemmeno io. A volte mi meraviglio io stesso. Comunque, mi potete dare atto che ho sempre difeso ad oltranza questa impostazione. E continuerò a farlo. L’impostazione questa è e questa rimarrà. Poi però arriva il giorno che dai Fratelli delle Scuole Cristiane, non da Parma, addirittura da Roma, mi giunge il caldo invito per la pubbli-cazione di una notizia. Leggo, con sottile preoccupazione. Ecco, la notizia è questa: il 27 maggio (domani) a Roma, al Teatro dell’Istituto “Villa Flaminia”, viale del Vignola 56, ore 17, sarà assegnato il primo Premio La Salle, all’onorevole Ro-berto Formigoni, presidente della Regione Lombardia. Il tutto...

Nessun commento: