O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìrt al nì / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vris andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär. / Int’il gróndi cuànd a pióva / l’àcua t‘ f a la sérenäda / e in-t-il tòrri traforädi / dvénta muzica anca al vént. /O lezgnolén ch’a t’ gh’é la góla dòra / indo ät imparé a cantär csi bén? / Al to gorghègg da ‘dentor tutti al fóra / e il coppiètti alóra is fan l’océn. / J’ò imparé a stär su ‘na pianta / cla se spécia in-t-un laghètt / indo gh’é un izolètta / con di ciggn bianch e morètt. / Tutt il siri là sentiva / i béj cant ädla coräla / e ’l me cór picén al capiva / che csì sól a s’ pól cantär.


lunedì 10 maggio 2010

La nuova puntata di "Su il sipario"

CONCERTO ALLA "CORALE"
DEGLI AMICI DELLA LIRICA
L'ormai popolarissima associazione dei melomani festeggerà venerdì il secondo anno di attività con un bel concerto nella Sala Gandolfi della Corale Verdi: protagonisti Roberto Costi e Valentina Galullo - Ne scrive Paolo Zoppi in "Su il sipario", assieme al viaggio nelle vocalità e all'Almanacco
Roberto Costi, recente interprete dell'ottima Cavalleria rusticana al Comunale di Felino, sarà protagonista assieme al soprano Valentina Galullo, di un concerto che avrà luogo venerdì 14 maggio alle 20,30 nella Sala Gandolfi della Corale Verdi. Lo annuncia Paolo Zoppi nella sua rubrica Su il sipario, che contiene anche una nuova puntata della rassegna dedicata alle vocalità: questa settimana è la volta del basso. C'è poi anche il consueto appuntamento con l'Almanacco del giorno, dedicato al ricordo del grande direttore d'orchestra Peter Maag e di una diva del Novecento del teatro lirico, il soprano turco Leyla Gencer.
(Nelle foto : Roberto Costi e Valentina Galullo)

Nessun commento: