Da Pramzanblog a Mezzadri&Co.
/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

Profumo di mostarda

Profumo di mostarda

martedì 13 aprile 2010

Quando la politica “sposa” lo sport

MA LA MAGLIA CROCIATA
È DAVVERO FASCISTA?

Sul sito del “Comitato per la maglia gialloblu a strisce orizzontali” si sostiene che la maglia principale della squadra allenata da Guidolin ricorda il fascismo e le crociate - Il gruppo su Facebook che sostiene questa tesi ha già più di 3300 iscritti e la petizione al presidente Tommaso Ghirardi per il ritorno al gialloblu è già stata firmata da oltre 1800 persone - Alberto Michelotti: “Chilór i gh’àn dal temp da pèrdor, la maja crozäda l’é la nostra bandéra, e basta” - Gianfranco Bellè: “È sbagliato mescolare la politica con lo sport” - Giorgio Gandolfi: “Il legame col fascismo non c’entra” - Sandro Piovani: “Hanno del tempo da perdere”

di ACHILLE MEZZADRI
Crociata o gialloblu? Torna d’attualità il dilemma sulla maglia indossata dai giocatori del Parma calcio. Da tempo i tifosi sono divisi: molti rimangono “avvinghiati” alla maglia bianca con la croce nera, altri invece preferiscono, e lottano per questo, la maglia gialloblu (i colori dello stemma di Parma, che però è uno scudo crociato) dei trionfi dell’era Parmalat. Chi ha ragione? Ognuno può pensarla come vuole. Ma questa mattina dall’amico Francesco Mannella, fondatore del gruppo Facebook ”Il Tardini non si muove” (altro tema che tratteremo presto), ho appreso una notizia che mi ha inquietato un po’ e che mi ha indotto a cercare approfondimenti: secondo il sito Internet del “Comitato per la maglia gialloblu a strisce orizzontali” la maglia crociata è fascista e ricorda le Crociate. Così il Comitato si appella alla FIFA e all’UEFA per bandire tutte le maglie con le croci (in Italia quella del Parma e quella “di riserva” dell’Inter). Una proposta concreta, uno scherzo da prete, un primo aprile? È corretto mescolare.......
(Nelle foto: 1) Crespo crociato; 2) Crespo gialloblu)
LEGGETE L'ARTICOLO COMPLETO

3 commenti:

Maganuco ha detto...

Poche storie: la maglia del parma calcio è quella crociata. Il resto non ha radici. Forza Inter comunque.

pramzanserass ha detto...

Cosa ci dicono la nostra storia,la nostra tradizione???
Se ben ricordo ,il Parma Calcio adotto' nuove maglie con l' ingresso di nuovi soci nel cda della squadra.Ricordo che bomber come Volpi,Bonci,Scarpa lo stesso Ancelotti vestirono la maglia con la croce nera in campo bianco.Il resto sono polemiche inconcludenti.

Anonimo ha detto...

Concordo con pramzanserass, è una polemica che fa ridere i polli!
Angelo