/// O rondanén'na bjanca njgra e znéla / ch'a t'gir al mónd par costruìr al ni / par ti che téra éla la pu béla? / parchè la vriss andär a vèddor mi. / Mo l'è Pärma ch'l'è speciäla / pjén'na äd vióli profumädi / e l'è tanta muzicäla / da fär tutti un po' cantär...

giovedì 15 aprile 2010

"Le stelle giocano per la solidarietà

3650 EURO SPESI BENE
Il ricavato della partita di calcetto benefica disputata al PalaCiti il 22 marzo è stato ufficialmente consegnato al direttore del reparto di oncoematologia pediatrica dell'Ospedale Maggiore, dottor Giancarlo Izzi - Presenti il sindaco Pietro Vignali e alcuni dei protagonisti della partita, organizzata dal Lavezzini Basket
Mai spesi così bene 3650 euro. Questa la cifra che è stata incassata al termine della partita benefica di calcetto organizzata il 22 marzo scorso dal Lavezzini Basket per la terza edizione di "Le stelle giocano per la solidarietà". E questa è la cifra che ieri sera è stata consegnata ufficialmente, con un maxi assegno virtuale (ma i soldi sono veri, spendibili) consegnato al direttore del reparto di oncoematologia pediatrica dell'ospedale maggiore, il dottor Giancarlo Izzi, nella bella cornice del ristorante "51/A" del Best Western Farnese di via Reggio, con il suo titolare, Emio Incerti, a fare gli onori di casa. Presenti il sindaco, Pietro Vignali, l'assessore al personale della Provincia di Parma, Roberto Zannoni, la dirigenza al completo del Lavezzini Parma e una rappresentanza dei Vip che hanno dato vita alla manifestazione del 22 marzo. Un ringraziamento è andato a tutti coloro che si sono prodigati nella buona riuscita della manifestazione a partire dai partner commerciale quali Erreà, Digigraph, G.M. Autospurghi, Barino Dinner Club, Eurotorri, Farma, Publiedi, Gazzetta di Parma, Radio Bruno, Publiedi, L’Informazione di Parma, Bertolotti, INC Hotels Group e Cemusa.
(Nelle foto: 1) Foto di gruppo con "l'assegnone"; 2) Il DS del Lavezzini, Daniele Villani con il dottor Giancarlo Izzi)
☛☛☛ ANDATE IN FONDO A QUESTA HOMEPAGE E TROVATE LA GALLERIA FOTOGRAFICA (PRIMA DI VIANELLO)

Nessun commento: